tecniche di lettura

Quando a scuola parliamo di sviluppo delle competenze linguistiche, ci riferiamo non solo alla comunicazione nella forma di ascolto e parlato ma anche di una pratica di lettura finalizzata a momenti di socializzazione, discussione e concentrazione.

Nella mia esperienza personale quindi, nell’arco di una settimana, mi ritrovo a suddividere sempre i tempi in modo da avere tre distinti momenti di lettura, ciascuno volto a sviluppare una competenza differente.

Un primo momento è legato principalmente alla lettura strumentale e quindi alla capacità di leggere in modo scorrevole, ad alta voce, rispettando i tempi e curando l’espressione.

Un secondo momento invece richiede anche la comprensione del testo che stiamo leggendo. Diventa fondamentale saper reperire le informazioni essenziali per ampliare non solo le proprie conoscenze ma anche il proprio bagaglio lessicale e migliorare la sintassi.

Il terzo momento è legato al piacere del leggere. Cerco di creare situazioni individuali o collettive che stimolino il gusto per la lettura. 

Ovviamente, tutti questi momenti possono essere concatenati tra di loro e non essere necessariamente distinti.

Nei prossimi giorni, mi piacerebbe proporvi alcune delle attività svolte in classe con i miei alunni e poterne discutere per migliorarle e renderle più efficaci.

Leave a Comment