letture estive, desideri infranti

“Non devo stare a ripetervi quanto io reputi importante la lettura. L’estate è il momento ideale per concedersi la calma e la tranquillità di leggere.”

È esattamente con queste parole che stavo iniziando a scrivere un articolo che avrei voluto pubblicare a fine giugno per presentarvi alcuni dei libri che avevo deciso di raccogliere in un elenco da consegnare ai miei alunni per suggerire loro alcune alcune letture per le vacanze estive.

Pensavo che quest’estate vi avrei raccontato della nascita della mia bambina e che, approfittando delle ore di allattamento, avrei potuto leggere nuovi libri e recensirli per voi. Invece le cose sono andate molto diversamente rispetto alle mie aspettative e ho dovuto prendermi obbligatoriamente un lungo periodo di pausa. Fortunatamente ora sono qui a parlarvene e sembra che io possa riprendere a condividere con voi alcune delle mie attività didattiche. Quindi, anche se in ritardo, vi lascio i miei auguri per questo anno scolastico 2019/2020 con una riflessione nata in questo periodo di difficoltà. Noi insegnanti abbiamo davvero un compito importante, formiamo il futuro. Vi auguro quindi di rimanere per sempre nel cuore dei vostri alunni perché siamo destinati a restare nel loro ricordo per l’eternità.

Leave a Comment